Relazione di fine mandato (periodo giugno 2017- giugno 2022)

In attuazione dell’art. 4 “Relazione di fine mandato provinciale e comunale” del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 149 e del Decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 26 aprile 2013, si pubblica la Relazione di Fine Mandato del Sindaco.

La Relazione di fine mandato è stata introdotta dall’art. 4 del d.lgs. 149/2011, allo scopo di descrivere le principali attività svolte e dar conto ai cittadini dei risultati raggiunti nel corso dell’incarico.

Il comma 2 stabilisce che essa venga redatta dal responsabile del servizio finanziario o dal segretario generale e sia poi sottoscritta dal sindaco non oltre il sessantesimo giorno antecedente la data di scadenza del mandato. Entro e non oltre quindici giorni dopo la sottoscrizione della relazione, essa dovrà risultare certificata dall’organo di revisione dell’ente locale e, nei tre giorni successivi la relazione e la certificazione devono essere trasmesse dal sindaco alla competente sezione regionale di controllo della Corte dei conti.

E’ previsto inoltre che la relazione e la certificazione siano pubblicate sul sito istituzionale dell’ente entro i sette giorni successivi alla data di certificazione da parte dall’organo di revisione, con l’indicazione della data di trasmissione alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti.

Il successivo comma 4 del medesimo articolo 4 del d.lgs. 149/2011 definisce il contenuto della relazione.

Il modello da utilizzare è stato approvato con Decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 26 aprile 2013.

La Relazione di fine mandato 2017-2022 è stata certificata dall’Organo di revisione contabile e trasmessa alla Sezione Regionale della Corte dei Conti in data 26 aprile 2022 con Prot. n. 3415.