Reddito di inclusione sociale (REIS) – Annualità 2022 – Apertura termini

L’Ufficio Servizi Sociali informa che è aperto l’avviso pubblico per la presentazione delle domande di ammissione al programma regionale denominato R.E.I.S “Reddito d’Inclusione Sociale – Agiudu torrau” ai sensi della legge regionale n. 18 del 2 agosto 2016, della d.g.r. 23/26 del 22/06/2021 e della d.g.r 34/25 del 11/08/2021.

La suddetta misura regionale (REIS) prevede l’erogazione di un contributo economico in favore di famiglie in condizioni di difficoltà economica quale strumento utile alla composizione dei diritti sociali fondamentali e inderogabili dei cittadini.

Possono accedere al REIS i nuclei familiari, anche unipersonali, comprese le famiglie di fatto conviventi da sei mesi, di cui almeno un componente sia residente da un periodo non inferiore di ventiquattro mesi nel territorio della regione. Si prescinde dal requisito della residenza protratta per ventiquattro mesi per gli emigrati di ritorno e per i loro nuclei familiari (L.R. N° 18/2016 art. 3 comma 3 “Requisiti e condizioni di accesso” e ss.mm.ii).

Per accedere al REIS è necessario che il nucleo familiare, come sopra definito, sia in possesso dei seguenti requisiti:
– valore ISEE ordinario o corrente, fino euro 12.000;
– valore del patrimonio immobiliare, come definito a fini ISEE, diverso dalla casa di abitazione, non superiore alla soglia di euro 40.000;
– valore del patrimonio mobiliare, come definito a fini ISEE non superiore a una soglia di euro 8.000, accresciuta di euro 2.000 per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 12.000, incrementato di ulteriori euro 1.000 per ogni figlio successivo al secondo; i predetti massimali sono ulteriormente incrementati di euro 5.000 per ogni componente con disabilità e di euro 7.500 per ogni componente in condizione di disabilità grave o non autosufficienza.

Le domande possono essere presentate dal 1 agosto 2022 e fino al 30 settembre 2022.

I moduli di domanda sono disponibili in fondo a questa pagina, all’ingresso del Comune e presso l’ufficio Servizi Sociali.

La domanda di partecipazione, debitamente compilata e sottoscritta e corredata di tutti gli allegati richiesti, potrà essere presentata con le seguenti modalità:
a) a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Borore;
b) a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.borore.nu.it
c) a mezzo raccomandata A/R

Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati (pena l’esclusione):
– copia documento d’identità in corso di validità del richiedente;
– copia attestazione ISEE 2022;
– ricevuta di presentazione di domanda Reddito di Cittadinanza;
– ricevuta di esito negativo o decadenza del Reddito di Cittadinanza;
– se percettore di Reddito di Cittadinanza, autodichiarazione relativa all’importo mensile percepito;
– eventuale altra documentazione ritenuta utile per la valutazione della domanda (invalidità civile, legge 104/92 ecc).