Logo Unione di Comuni Marghine
Unione di Comuni 
Marghine
 

Ordinanza n.26 del 17.11.2020

Prorogate fino al 30.11.2020 le misure restrittive introdotte con il provvedimento del 11.11.2020 dal Sindaco al fine di contenere il propagarsi del temibile virus nel nostro paese.

Ricordiamo di seguito i punti principali:

  • è vietato ogni spostamento all’interno del comune di Silanus, salvo che per quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, di studio, situazioni di necessità ovvero per motivi di salute;
  • sono sospesi i servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, salvo le attività formative svolte a distanza;
  • sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie). Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie, sia per l’attività di confezionamento che di trasporto;
  • sono sospese le attività di estetisti, parrucchieri, orologeria/oreficeria, fioristi al dettaglio, commercio di abbigliamento e calzature;
  • le attività che continuano ad essere aperte al pubblico (ad esempio negozi di generi alimentari, uffici bancari, uffici postali, edicole, centri servizi, agenzie assicurative, tabacchini, ferramenta, mangimi, rivendita bombole, rivendita legname, farmacie e parafarmacie etc.) si svolgono a condizione che sia assicurato, oltre alla distanza interpersonale di almeno un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario. Se i locali non consentono il distanziamento previsto, i clienti possono accedere uno alla volta;
  • sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati ed è vietata la vendita ambulante;
  • sono chiusi al pubblico gli uffici comunali i quali, comunque, garantiranno i servizi essenziali e riceveranno previo appuntamento telefonico;
  • sono chiusi al pubblico il cimitero, l’ecocentro comunale e gli impianti sportivi;
  • sono sospese nelle chiese presenti nel territorio comunale le celebrazioni di tutte le Sante Messe feriali e festive in presenza dei fedeli, le quali potranno essere trasmesse via web streaming;
  • sono sospese tutte le cerimonie civili e religiose, compresi i funerali. Il rito funebre dovrà dunque essere celebrato direttamente al cimitero alla presenza dei soli stretti familiari;
  • sono sospesi tutti gli eventi e le competizioni sportive e i relativi allenamenti. È consentito svolgere individualmente attività motoria e/o sportiva esclusivamente all’aperto e in forma individuale.

È importante, in questo delicatissimo momento per la nostra comunità, comprendere che non è consentito lasciare le nostre abitazioni, se non per motivi di lavoro, studio, salute o di effettiva necessità.

Per uscire da tale grave situazione è necessario che tutti noi collaboriamo, con spirito di sacrificio e rispetto reciproco.

 

In allegato il provvedimento e le risposte alle domande frequenti relative all’Ordinanza in oggetto.

Top