Nasce la fondazione “Sardegna Isola del Romanico”

Laboratori formativi il 7, 8 e 14 ottobre

Nelle scorse settimane il Comune di Silanus ha preso parte a un’importante iniziativa per il territorio e per il Romanico Sardo: la costituzione, dopo un percorso di diversi anni, della Fondazione “Sardegna Isola del Romanico”.

Insieme a quella di Silanus, altre 69 amministrazioni, unite dal comune interesse per il patrimonio artistico, culturale e identitario che il Romanico rappresenta, si sono incontrate in assemblea nell’aula consiliare del Comune di Santa Giusta per far nascere formalmente la Fondazione e per eleggere Presidente e Consiglio d’Amministrazione.

Il CDA della fondazione, presieduto da Antonello Figus, rappresentante dell’Associazione Amici del Romanico (per il lavoro svolto in questi anni e per il patrimonio immateriale messo a disposizione), è composto da dieci consiglieri tra amministratori e amministratrici in rappresentanza dei vari territori della Sardegna.

La Fondazione “Sardegna Isola del Romanico” lavorerà per far sì che il patrimonio romanico sia sempre più conosciuto e riconosciuto per il suo valore nel contesto nazionale e internazionale.