ASSEGNO NATALITA’ 2024

contributi a favore delle famiglie che risiedono o trasferiscono la residenza nei comuni oggetto di agevolazione per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo nel corso del 2022, 2023 e 2024.

Si RENDE NOTO
Che è possibile presentare domanda per l’ottenimento di un contributo, sotto forma di assegno mensile denominato “assegno di natalità);
Il contributo è compatibile con altre misure, statali o regionali, di sostegno alla natalità;
La misura prevede la concessione di contributi sotto forma di assegno mensile denominato “assegno di natalità”, in favore dei nuclei familiari che risiedono o trasferiscono la residenza in comuni con popolazione inferiore si 3000 abitanti;

REQUISITI ED ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Il contributo economico sarà concesso, in proporzione ai mesi di residenza, sotto forma di assegno mensile da erogarsi a favore delle famiglie per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo nel corso del 2022, 2023 per garantire la continuità in ottemperanza alla norma che prevede che il bonus venga erogato fino al compimento del quinto anno di età del bambino e per i nuovi nati nel 2024, nella misura massima di euro 600 mensili per il primo figlio nato e di euro 400 per ogni figlio successivo, a prescindere dall’ISEE del nucleo familiare.

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE
PER I NATI NEL 2022 e 2023 in regime di continuità
La domanda di rinnovo del contributo dovrà essere presentata a far data dalla pubblicazione del presente avviso ed entro il 30.06.2024. Si provvederà a liquidare il contributo dovuto in due tranche, la prima entro il mese di luglio 2024 e la seconda entro dicembre 2024, al fine di accertare e verificare il permanere dei requisiti richiesti, fermo restando le disponibilità economiche in base ai trasferimeti regionali.
PER I NATI NEL 2024
La domanda di contributo dovrà essere presentata a far data dalla pubblicazione del presente avviso ed entro il 31.12.2024

maggiori dettagli nei file allegati